Army 1st Lt. Andrew J. Bacevich

È morto il 13 maggio 2007 durante l’operazione Iraqi Freedom

27, di Walpole, Mass.; assegnato al 3 ° Battaglione, 8 ° Reggimento di cavalleria, 3 ° Brigata Combat Team, 1 ° Divisione di cavalleria, Fort Hood, Texas; morto maggio 13 a Balad, Iraq, di ferite riportate quando un ordigno esplosivo improvvisato fatto esplodere vicino alla sua unità durante le operazioni di pattugliamento di combattimento nella provincia di Salah Ad Din, Iraq.

Figlio del professore che è stato critico della guerra viene ucciso in Iraq

The Associated Press

BOSTON — Il figlio di un professore della Boston University che è stato un critico della guerra è stato ucciso in Iraq, il Dipartimento della Difesa ha detto il 14 maggio.

Il primo tenente Andrew J. Bacevich era il figlio di Andrew J. Bacevich, un professore di relazioni internazionali che ha detto che gli Stati Uniti sono impantanati in una guerra che non può vincere solo con la forza militare.

” Il nostro flirt spericolato con la guerra preventiva si qualifica come non solo sbagliato, ma anche stupido. In effetti, la Dottrina Bush rappresenta un pericolo maggiore per gli Stati Uniti rispetto ai pericoli contro i quali si suppone si protegga”, ha scritto l’anziano Bacevich, laureato a West Point e tenente colonnello dell’esercito in pensione, in un articolo di opinione sul Boston Globe a marzo.

“Abbiamo urgente bisogno di abrogare quella dottrina a favore di principi che riflettono i nostri veri interessi e i nostri valori morali professati”, ha scritto. Il Globe ha detto che ha rifiutato di commentare maggio 14 sulla morte di suo figlio.

Bacevich non ha immediatamente restituito i messaggi telefonici all’Associated Press lasciati a casa e in ufficio il 14 maggio.

Il giovane Bacevich è stato ucciso il 13 maggio quando un ordigno improvvisato è esploso mentre era in una pattuglia di combattimento nella provincia di Salah Ad Din, in Iraq, secondo i militari.

Bacevich, 27 anni, fu assegnato al 3rd Battalion, 8th Cavalry Regiment, 3rd Brigade Combat Team, 1st Cavalry Division, a Fort Hood, Texas.

Sua sorella, Jennifer Bacevich, 34 anni, ha raggiunto il 14 maggio nella casa della famiglia a Walpole, Messa., ha detto che suo fratello si è unito all’esercito dopo che non è stato in grado di iscriversi a ROTC a causa della sua asma. Quando l’esercito ha alleviato le sue restrizioni, ha continuato ad allenarsi per essere un ufficiale.

Nonostante la sua asma, Jennifer ha detto che suo fratello era attivo e atletico.

“Era un ragazzo a cui piaceva correre maratone”, ha detto. “Gli piaceva stare con i suoi amici. Era davvero un tipo divertente. Gli piaceva correre. Gli piaceva giocare a calcio.”

Suo fratello era single al momento della sua morte, ha detto.

L’anziano Bacevich è l’autore di ” The New American Militarism: Come gli americani sono sedotti dalla guerra”, pubblicato nel 2005.

In un articolo sulla rivista “The American Conservative” lo scorso settembre, ha scritto:

“È giunto il momento di riesaminare l’ipotesi post-Guerra fredda che il potere militare fornisca l’antidoto preferito a qualsiasi lamentela che abbiamo con il mondo oltre i nostri confini.

” Dobbiamo essere forti e dobbiamo essere vigili. Ma dobbiamo anche essere intelligenti, e diventare intelligenti significa porre fine alla nostra infatuazione per la guerra e riscoprire le possibilità della politica.”

Romney ricorda l’ex aiutante ucciso da IED in Iraq

The Associated Press

BOSTON — La guerra in Iraq ha colpito casa per Mitt Romney questa settimana, dopo che un ex membro dello staff della Statehouse è stato ucciso da un ordigno esplosivo improvvisato mentre prestava servizio in Iraq.

Army First Lt. Andrew J. Bacevich, 27 anni, figlio di un professore della Boston University che è stato un critico della guerra, è stato assistente legislativo dell’allora governatore Mitt Romney nel 2004. Bacevich ha gestito tutte le fatture inviate alla scrivania del governatore per la revisione e la firma.

Romney, ora candidato per la nomination presidenziale repubblicana, ha parlato con Bacevich della sua decisione di arruolarsi prima di lasciare la Statehouse.

“Ho avuto modo di conoscere Andrew come assistente legislativo nel mio ufficio, e prima di partire ci siamo incontrati e abbiamo parlato dei suoi piani”, ha detto Romney in una dichiarazione. “Era guidato dal desiderio di servire, prima come parte della nostra squadra e poi come membro dell’esercito. La sua perdita è una profonda perdita personale per me e per tutti coloro che lo conoscevano.”

Bacevich è stato ucciso il 13 maggio quando un IED è esploso mentre era in una pattuglia di combattimento nella provincia di Salah Ad Din, in Iraq, secondo il Dipartimento della Difesa. Il soldato era stato assegnato al 3rd Battalion, 8th Cavalry Regiment, 3rd Brigade Combat Team, 1st Cavalry Division, a Fort Hood, Texas.

Bacevich si è laureato nel 2003 alla Boston University, dove suo padre, Andrew Bacevich, è professore di relazioni internazionali. L’anziano Bacevich, laureato a West Point e veterano delle guerre del Vietnam e del Golfo, ha criticato la strategia di Bush e ha detto che gli Stati Uniti è impantanato in una guerra che non può vincere solo con la forza militare.

In una dichiarazione, la famiglia di Bacevich lo ricordava come un uomo di umorismo e bell’aspetto che aveva superato le sfide dell’asma infantile per essere un ufficiale dell’esercito e un maratoneta.

“Andy era un leader nato che si sentiva chiamato a servire il suo paese”, diceva la dichiarazione. “Alla nostra famiglia mancherà molto e per sempre.”

Soldato ucciso in Iraq per essere sepolto a Walpole

The Associated Press

BOSTON — Un soldato del Massachusetts ucciso in Iraq sarà sepolto vicino alla casa della sua famiglia a Walpole, invece di Arlington National Cemetery, per consentire ai parenti di visitare la sua tomba più spesso, suo padre ha detto il 18 maggio.

Il primo tenente Andrew Bacevich, 27 anni, è morto il 13 maggio per le ferite riportate quando un ordigno esplosivo improvvisato è esploso vicino alla sua unità nella provincia di Salah Ad Din.

Sarà sepolto nel cimitero di Maple Grove a Norwood il 21 maggio, dopo i funerali a St. Timothy Catholic Church, ha detto James Delaney, direttore delle pompe funebri che gestiscono i riti finali. Una veglia è prevista per maggio 20, Delaney ha detto.

Il padre di Bacevich, Andrew, ha detto su WBUR-FM, una stazione radio pubblica nazionale a Boston, che la guerra in Iraq è probabilmente diretto verso una “conclusione triste.”L’anziano Bacevich è un veterano delle guerre del Vietnam e del Golfo e un critico schietto della guerra in corso.

“Quindi la nostra parentela è che io e lui avevamo l’abilità di scegliere la guerra sbagliata in cui servire”, ha detto Bacevich, un professore della Boston University.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.