Graphic Design vs Web Design

Graphic e web design sono due aree che sono spesso confusi tra loro. Dopo tutto, entrambi si concentrano sul “design” ed entrambi lavorano spesso sugli stessi progetti.

Tuttavia, ciò non significa che siano uguali, e conoscere le differenze è essenziale per sapere a chi rivolgersi in un dato punto di un progetto. A tal fine, ecco una ripartizione dettagliata di ogni ruolo e le loro differenze chiave.

Naturalmente, mentre le competenze individuali possono variare in base alla rispettiva persona o team, ci sono alcuni punti essenziali del graphic design vs web design che raramente cambiano-questi sono ciò che definiscono i ruoli e ciò su cui vogliamo concentrarci qui!

Che cos’è la progettazione grafica?

La progettazione grafica si riferisce alla creazione di risorse visive e comunicative per il lato rivolto all’utente dei prodotti. Questo può includere illustrazioni e icone (ciò che la maggior parte delle persone pensa probabilmente come “grafica”), così come tipografia, fotografia e persino modelli. Un graphic designer o un team utilizzerà tutti questi mezzi per creare le risorse o le composizioni necessarie per un progetto.

La più grande distinzione possibile è che un graphic designer non ha conoscenze tecniche. Invece, integrano le loro abilità visive con una comprensione del comportamento degli utenti e la capacità di ricercare problemi. Questo è il motivo per cui i grafici possono anche aiutare con i layout di pagina, ad esempio: capiscono come si comportano gli utenti e progettano il frontend di conseguenza.

Oltre a ciò, la progettazione grafica richiede molto più della capacità di disegnare o illustrare. Richiede una conoscenza della teoria del colore (come i colori interagiscono tra loro), della psicologia (come le immagini influenzano il comportamento degli utenti) e dei soggetti più avanzati, come le gerarchie visive (come visualizzare le opzioni più importanti rispetto a quelle secondarie). Mentre la progettazione grafica è un’area che manca delle conoscenze tecniche necessarie nei progetti digitali, la loro comprensione delle immagini, degli utenti e della relazione tra i due sono altrettanto vitali.

Esempi di progettazione grafica

Graphic design accade tutto intorno a noi-è in riviste, cartelloni pubblicitari, volantini, e qualsiasi altro materiale stampato si può pensare. Detto questo, ecco alcuni esempi di progettazione grafica per quanto riguarda i mezzi digitali, incluso il modo in cui si sovrappone e funziona con i siti web.

  • LinkedIn. Anche se non considereremmo alcuna rete di social media come “grafica pesante”, tutti usano comunque il design grafico come scorciatoie visive essenziali. Usando LinkedIn come esempio, la barra superiore è ridotta a un piccolo numero di icone facilmente interpretabili, garantendo una facile navigazione tra gli schermi. Cosa c’è di più, questo aiuta a tradurre bene in mobile e tablet in modo che, mentre il layout visivo può essere alterato, le icone garantiscono coerenza e familiarità.

  • McDonald’s.Questo è un marchio con un logo conosciuto in tutto il mondo, quindi non sorprende che il sito web e i materiali stampati utilizzino il più possibile componenti di progettazione grafica. Tutto appare testo-luce e trasmette branding attraverso logo, colore, e la fotografia. Infatti, questo è vero per praticamente tutti i migliori servizi legati al cibo, come ristoranti e applicazioni di consegna: spettacolo non dire è la strada da percorrere.

  • IKEA. Tutte le operazioni di e-commerce o di vendita al dettaglio richiedono immagini forti, ma IKEA si è cementata con il marchio e lo stile. L’azienda utilizza la grafica il più possibile, dai suoi vivaci colori blu e giallo per mostrare i suoi prodotti in un ambiente domestico. Queste sono scelte di progettazione grafica che hanno definito l’azienda quasi quanto le loro convenzioni di denominazione.

Che cos’è il Web Design?

Web design si riferisce alle competenze e metodi utilizzati sia nella produzione e la manutenzione di un sito web. Ciò include sia le competenze tecniche, come la codifica e l’ottimizzazione dei motori di ricerca (che è fortemente influenzata dalle scelte tecnologiche), sia le competenze legate al design, come le interfacce e l’esperienza utente.

Che si tratti di un web designer individuale o di un team che comprende le rispettive competenze richieste, il web design è un processo attivo fin dall’inizio. In realtà, possiamo dire che è essenzialmente il design del prodotto per i siti web. Si tratta di comprendere l’obiettivo del sito web, come gli utenti interagiranno con esso, facendo le rispettive scelte tecnologiche, e la pianificazione di un percorso in avanti.

Tuttavia, abbiamo appena menzionato che il web design può includere alcuni elementi grafici. Per questo motivo, non è raro vedere alcune abilità grafiche all’interno dei team di progettazione Web – che è probabilmente il luogo in cui si trova parte della confusione iniziale – ma sono anche i web designer a creare tutte le infrastrutture di back-end.

Vale anche la pena notare che il design del sito Web è spesso considerato come il proprio skillset. Mentre ci sono molti elementi visivi in comune con altri software, come i pulsanti e la navigazione, siti web spesso hanno scelte tecnologiche specifiche di loro. Detto questo, con l’aumento delle applicazioni web progressive, i confini tra siti Web e applicazioni sono diventati sempre più sfocati.

Non trattiamo più i siti Web come entità completamente separate dalle applicazioni e da altri software all’interno del dominio aziendale. Allo stesso modo, stiamo anche vedendo le competenze di web design necessarie in aree più ampie.

Esempi di Web Design

Ogni buon sito web utilizza web design nella sua concezione, quindi c’è una vasta gamma di esempi fantastici là fuori. Qui ci sono solo alcuni vorremmo sottolineare:

  • Dropbox. Mentre questo sito potrebbe sembrare molto minimalista, questo è interamente il punto. Il sito Web di Dropbox è progettato per supportare il suo servizio aziendale (trasferimento di file), quindi la navigazione è pulita e semplice. Allo stesso modo, un sacco di scelte di progettazione è andato a creare il processo di file-sharing stesso in modo tale da lavorare con i moderni browser e dispositivi. Questo è il modo in cui Dropbox garantisce un processo intuitivo e fluido.

  • Slack. Come un prodotto che esiste sia in-browser e come scaricabile, opzione standalone, Slack è un fantastico esempio di dove siti web e software più dedicato cominciano a sfocatura. La piattaforma utilizza una navigazione chiara, nonostante un elenco crescente di funzionalità e usabilità, motivo per cui continua ad essere un utente preferito nella sua nicchia competitiva.

  • Wikipedia. Questo è un esempio di un sito web che è essenzialmente il più lontano possibile dalle influenze di progettazione grafica. Detto questo, ha un sacco di scelte che sono fatte per un motivo. Wikipedia ha bisogno di visualizzare in modo chiaro e semplice grandi quantità di informazioni su una singola schermata, mentre crea anche un’architettura Web per supportare le sue attività di editing e amministrazione più ampie. Può sembrare facile, ma se guardi i disegni originali di Wikipedia, vedrai che molto lavoro è stato fatto per renderlo il più intuitivo e utilizzabile possibile.

Differenze grafiche e Web Design

Dinamica vs statica

Graphic design è stato intorno molto più lungo di web design, ma gran parte del suo coinvolgimento si trova in supporti fisici, come riviste e supporti stampati. D’altra parte, il web design è puramente focalizzato sui mezzi digitali, e qui sta una differenza fondamentale.

In una rivista o un libro, il contenuto è organizzato in un ordine specifico, con il design che spesso lo dà per scontato. L’ordine è un po ‘ statico. Su un sito web, tuttavia, diversi utenti hanno i propri percorsi e i progettisti non possono fare affidamento su un modello stabilito.

Ciò significa che il web design deve fornire gli strumenti per consentire agli utenti di navigare facilmente, oltre a garantire che ogni pagina di visualizzazione funzioni come schermo autonomo per i rispettivi scopi.

Inoltre, in un’epoca di personalizzazione e caricamento dinamico dei contenuti, i web designer devono essere sempre più creativi. Un buon esempio di questo sta nell’e-commerce. In un negozio digitale, il negozio può dare priorità agli articoli in base alle preferenze, formulare raccomandazioni basate su dati storici e tendenze e altre personalizzazioni. Niente di tutto questo accade in un catalogo – la tecnologia non c’è. È un’area completamente nuova che i web designer devono considerare sempre più nel loro lavoro.

Creatività

Come ogni prodotto, un sito web deve essere sia utilizzabile e distinguersi dalla concorrenza. Un semplice sito web di testo in bianco e nero non ti porterà molto lontano. Gli utenti di oggi si aspettano un forte sforzo visivo: per questo, hai bisogno di persone creative.

Graphic design è dove questo entra in gioco. I progettisti utilizzano le loro conoscenze sugli utenti di destinazione per creare immagini che funzionano. È qui che entrano in gioco anche alcuni degli aspetti di branding più grandi. Un sito web deve corrispondere a qualsiasi altra cosa l’azienda fa, come negozi fisici o materiali stampati. I seguaci fedeli al marchio dovrebbero essere in grado di identificarsi facilmente con il sito web.

Dimensioni file & Prestazioni

In un sito Web, dimensioni di file più grandi causano tempi di caricamento più lenti e altri problemi di prestazioni, che sono dannosi sia per l’ottimizzazione dei motori di ricerca che per l’esperienza dell’utente finale. È noto che le persone non sopportano i siti Web lenti e fanno clic se la risposta non è abbastanza veloce.

Inoltre, mentre le persone godono anche di bellissimi siti web pieni di grafica e animazioni, questi sono alcuni dei principali colpevoli dietro file di grandi dimensioni e prestazioni lente.

I web designer guardano le prestazioni nel loro complesso. Oltre a lavorare con i progettisti grafici per garantire che le immagini siano il più leggere possibile, esamineranno anche come vengono caricati i contenuti, quali altre azioni stanno lavorando dietro le quinte e qualsiasi altra area che possa influire sulle prestazioni.

Scala & Rapporto

Nei supporti di stampa tradizionali, la dimensione della pagina cambia raramente. Questo rende facile per i progettisti grafici per fornire materiale che è la dimensione perfetta, ogni volta. Ma, in un mondo digitale, tutti noi possediamo schermi di dimensioni diverse.

Come risultato di questo, web designer devono considerare i disegni che possono essere gestiti su monitor di computer di grandi dimensioni, tablet o piccoli smartphone. Ci sono molti modi per farlo – oggi, preferiamo caricare dinamicamente i contenuti in base al dispositivo piuttosto che avere una variante mobile secondaria dei nostri siti web-ma è un fattore che influenza ogni scelta.

I web designer devono creare strutture che si adattano dinamicamente alla scala. A sua volta, questo significa che devono pianificare con attività che si adattano anche. Un’immagine che appare su un desktop potrebbe dover essere ridimensionata, ma potrebbe anche essere necessario adattarla al testo.

Questo influenza anche la tipografia e altre aree, creando una sovrapposizione tra problemi di grafica e web design. Un team di progettazione grafica potrebbe scegliere i font più belli, ad esempio, ma il team web deve verificare se sono in grado di essere letti chiaramente su uno schermo più piccolo.

Teoria visiva

In precedenza, abbiamo menzionato sia la teoria dei colori che le gerarchie visive. È questa teoria visiva più ampia che è essenziale per i siti web. Quando un utente atterra su un sito web, è la presentazione visiva sul frontend che dirige dove vanno. Più velocemente possono capire dove muoversi, dove fare clic e come trovare ciò di cui hanno bisogno, maggiore è il successo del sito Web nell’affrontare i loro problemi iniziali.

Per questo, i grafici capiscono quali colori usare, come impaginare le pagine, come dare spazio e ‘peso’ visivo agli aspetti più importanti e come tutte queste scelte influenzano l’esperienza finale.

Supporto continuo

Quando una risorsa visiva è fatta, il gioco è fatto – è finito. Tuttavia, un sito web è in costante adattamento ed evoluzione. Vengono aggiunte nuove pagine o sezioni o il team di progettazione web deve scegliere nuove tecnologie per renderlo ancora più performante. A loro volta, queste scelte significano quindi pianificare una nuova sezione o addirittura ridisegnare la struttura esistente.

Con l’evoluzione di Internet, i siti web sono diventati più adattabili e performanti. Per tenere il passo, web designer hanno dovuto tenere il passo con questo ritmo. L’ascesa degli smartphone, ad esempio, ha fatto sì che i siti mobili diventassero sempre più vitali, mentre anche i desktop hanno nuovi browser e altre tecnologie che devono essere contabilizzate.

Tuttavia, la maggior parte di questo riguarda raramente il design grafico, poiché è puramente focalizzato sul frontend. Quando le scelte tecnologiche influenzano le immagini, spesso viene coinvolta la progettazione grafica, ma fino ad allora è il team di progettazione Web a mantenere e migliorare i siti Web esistenti.

Analisi

Abbiamo già stabilito che il web design è un processo continuo-quindi chi pensi che sia che analizza le prestazioni e i dati attuali del sito web? Web designer utilizzano queste informazioni per misurare il successo del loro sito web e pianificare i prossimi miglioramenti.

Ad esempio, un sito web tipico potrebbe concentrarsi su quali pagine vengono visualizzate (e quali no), quante persone lasciano rapidamente il sito Web (la frequenza di rimbalzo) e quanto velocemente il sito Web nel suo complesso sta eseguendo per gli utenti. Si potrebbe anche concentrarsi su SEO, troppo, come ad esempio quali parole chiave sono disegno persone in, quali pagine sono ranking altamente e quali sono le fonti di traffico più comuni sono. Molti di questi possono quindi portare a nuove decisioni di web design.

Tuttavia, per i siti web più specifici, non si ferma qui. I negozi di e-commerce, così come altri portali, spesso devono considerare ancora di più l’attività degli utenti. Gli utenti possono trovare tutti gli elementi di cui hanno bisogno? Il processo di pagamento funziona senza intoppi? Le persone acquistano più o meno frequentemente? Tutti questi possono indicare quando qualcosa sta andando storto e deve essere migliorato.

Ruolo con gli sviluppatori

Mentre è chiaro che i web designer non sono sviluppatori web (anche se i due spesso vengono concentrati nell’industria “web dev”), è chiaro che hanno ancora una forte conoscenza tecnica. Questo li rende la scelta perfetta per lavorare fianco a fianco con gli sviluppatori su un dato progetto.

I progettisti devono fare scelte tecnologiche che si sovrappongono con gli sviluppatori, quindi ha perfettamente senso che il ruolo del design interagisca strettamente con quest’ultimo. Mentre il ruolo di web design considera le dimensioni dei file e problemi di prestazioni, è in ultima analisi, gli sviluppatori che devono convertire tutto in codice funzionale. Questo è vero anche quando si tratta di miglioramenti o adattamenti successivi. Di conseguenza, la comunicazione tra queste due squadre è essenziale.

Il design grafico, d’altra parte, raramente si sovrappone, se non del tutto. Quando il sito Web ha bisogno di risorse visive, è il team di progettazione Web che in genere le consegna agli sviluppatori come parte del progetto completo.

TL; DR – Progettazione grafica vs Web Design

Se stai lavorando su un sito web, hai bisogno sia di web design che di graphic design. Il primo è attivo in tutto il progetto, dalle scelte iniziali per aiutare gli sviluppatori a implementare tutto correttamente. Accanto a questo, il design grafico porta la conoscenza del comportamento degli utenti e della teoria visiva per creare risorse per garantire che il frontend sia il più facile da usare e stimolante possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.