Orinatoi

Trovare un bagno pubblico ad Amsterdam non è un compito facile. Se si pensa popping in un bar o un ristorante per chiedere educatamente se è possibile utilizzare il bagno è la risposta, ripensateci. Molti bar dicono di no o ti fanno pagare fino a €1 per fare una semplice pisciata. Molti ragazzi e uomini usano alberi, edifici (chiese e monumenti preferibilmente sembra) e canali per liberarsi di quella fastidiosa pressione sulle loro vesciche.

Ma la pipì selvaggia come la chiamiamo ad Amsterdam (‘wild plassen’) potrebbe farti tornare indietro di oltre 90 euro di multe ad Amsterdam. Fare la pipì nei canali di Amsterdam non è solo proibito, si potrebbe anche non sopravvivere che! Stai sorridendo? Beh, non sto scherzando.

Morte pisciando ad Amsterdam

Ogni anno in media 15 persone muoiono mentre fanno pipì in un canale di Amsterdam. Soprattutto durante la notte, il rischio è alto. È buio e quando le persone sono ubriache, la pressione sanguigna è più alta. Quando perdono l’equilibrio, cadono nel canale. Perché l’acqua è così fredda, hanno colpito paralizza in pochi minuti. Queste morti sono facili da individuare: trovano il corpo con la mosca aperta.

Il 2011 è stato particolarmente pesante. Nell’aprile 2011, la polizia ha trascinato fuori 4 cadaveri. Gli amici dell’uomo irlandese Paul Nolan (36) stavano cercando il loro amico da qualche tempo quando hanno trovato il suo corpo in alcune parti nei canali intorno alla Leidseplein.

Durante la ricerca di Nolan, che lavorava nel vicino Hard Rock Cafe, hanno trascinato fuori il corpo di un uomo polacco. Anche Gijs Thio, scomparso da qualche tempo, è stato trovato morto nel canale. Tutti erano stati fuori fino a tardi e ultima avvistato ubriaco.

Amsterdam pissoir: De Krul

Tutti questi eventi drammatici accadono, quando Amsterdam è in realtà orgogliosa di avere il suo bellissimo Krul: il pissoir arricciato, o orinatoio come si dice in buon inglese.

De Krul è ad Amsterdam dal 1880 e il design è ancora più o meno lo stesso. Sono disponibili in una persona o variante a due persone. Il Krul viene raramente pulito e brulicante di batteri, quindi assicurati di non toccare nulla.

Amsterdam scuola stile pissoir
Un pissoir in Amsterdam Scuola stile. Oudezijds Voorburgwal.

La versione in plastica dell’orinatoio di Amsterdam è un po ‘ più igienica. Nei giorni di punta vengono installati nei punti necessari, dopo di che vengono portati via e puliti.

orinatoi ad Amsterdam
WC pubblico al Beurs / Rokin Amsterdam

Dove può una donna pisciare ad Amsterdam?

Bene. Non è facile. In un famoso caso giudiziario nel 2017 Geerte Piening (23) ha combattuto contro le accuse di pipì selvaggia. Ha dovuto pagare una multa di €140 quando è stata catturata dalla polizia mentre faceva pipì nella notte vicino a Leidseplein.

Doveva davvero andare, la donna ha detto al giudice. Ci sono 35 orinatoi per gli uomini nella città di Amsterdam, e solo 3 per le donne. Il giudice, però, era implacabile e le disse che avrebbe potuto urinare in orinatoio di un uomo.

Le donne hanno dimostrato contro il verdetto del giudice che ha dichiarato le donne dovrebbero anche urinare in orinatoio di un uomo.

Ma il caso giudiziario ha avuto qualche effetto. Nelle zone di Amsterdam dove mancano servizi igienici, causando la gente a fare pipì in natura, servizi igienici sono stati messi in atto. In parchi come Vondelpark ci sono ora bagni pubblici. Il consiglio è venuto anche con una mappa dove si trovano i bagni pubblici.

Bagni pubblici ad Amsterdam. Fonte: maps.amsterdam.nl

Vocabolario della toilette olandese

Come trovare una toilette ad Amsterdam? I servizi igienici sono chiamati ‘ WC ‘(pronuncia’ way say’) in olandese o’ toilet ‘(come nel francese’ toilet’, ma con una pronunciata’ T ‘ alla fine.)

Mannen / Heren = ragazzi
Dames = ragazze (vocabolario toilette).
Porte aperte da ‘trekken’ = pull; ‘duwen’ = push

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.