Osler node

Descrizione

Osler node: lesioni dolorose, rosse e sollevate che si trovano solitamente sui palmi e sulle suole. Causato dalla deposizione del complesso immunitario e dalla risposta infiammatoria risultante.

Associato a una serie di condizioni, tra cui endocardite infettiva, LES e infezione gonococcica disseminata. Per differenziarsi dalla indolore lesioni di Janeway

Storia

1885 – Sir William Osler (1849 – 1919), in una serie di tre Gulstonian lezioni di endocardite maligna descritto manifestazioni cutanee gravi endocardite infettiva come

emorragie…sulla pelle, sierose e mucose superfici…in cui un minuto necrotico o suppurativa centro a volte può essere visto.

Osler 1885

1888-Osler attirò l’attenzione sulle macchie effimere di un eritema nodulare doloroso dal Dr. JA Mullen di Hamilton, Ontario la cui descrizione trovò ammirevole e in seguito citata nella sua pubblicazione del 1909

Le macchie uscivano a intervalli come piccole aree gonfie, alcune delle dimensioni di un pisello, altre di un centimetro e mezzo di diametro, sollevate, rosse, con una punta biancastra al centro. Li ho conosciuti per morire in poche ore, ma più comunemente durano per un giorno, o anche di più. La situazione più comune è vicino alla punta del dito, che può essere leggermente gonfio.

Mullen JA, 1888

1908 – Osler presentato all’Associazione dei medici di Gran Bretagna e Irlanda nel luglio 1908 (pubblicato 1909). Ha riferito su dieci pazienti con endocardite infettiva cronica, di cui sette con lesioni cutanee.

Una delle caratteristiche più interessanti della malattia (endocardite cronica) e uno a cui è stata prestata pochissima attenzione è la presenza di macchie effimere di un eritema nodulare doloroso, principalmente nella pelle delle mani e dei piedi, des nodosités cutanées éphémères dei francesi. Le emocolture e la presenza dei noduli eritematosi dolorosi e l’insorgenza di embolia forniscono gli aiuti più importanti.

Osler. Rivista trimestrale di Medicina. 1909

Osler ha continuato a spiegare come i noduli di questo carattere si sono verificati in sette dei casi, e in tre almeno erano importanti nel determinare la diagnosi.

…la presenza di questi punti mi è apparsa per concludere la diagnosi. Non sono sotto ma nella pelle e non sono dissimili da un normale ronzio di orticaria. Il pad del dito e della punta, le eminenze thenar e hyperthenar, i lati delle dita e la pelle della parte superiore del braccio sono le località più comuni. In un caso erano presenti nella pelle del fianco. Non li ho mai visti emorragici, ma sempre eritematosi, a volte di una tonalità rosa molto vivida, con un centro leggermente opaco.

Noduli di Osler 1909
Osler. Gg 1909:220
Persone Associate
  • Edward Gamaliele Janeway (1841 – 1911)
  • Emanuel Libman (1872 – 1946)
  • Sir William Osler (1849 – 1919)
  • Osler W: Gulstonian lezioni di endocardite maligna. Lancet. 1885; 125(3210): (I 415-418), (II 459-464), (III 505-508)
  • Osler W. Endocardite infettiva cronica. Rivista trimestrale di Medicina. 1909; 2(2): 219–230.
  • Farrior JB, Silverman ME. Una considerazione delle differenze tra la lesione di un Janeway e il nodo di un Osler nell’endocardite infettiva. Petto. 1976 Agosto; 70 (2): 239-43.
  • Sethi K, Buckley J, de Wolff J. Emorragie a schegge, nodi di Osler, lesioni di Janeway e macchie di Roth: gli stigmi periferici dell’endocardite. Br J Hosp Med (Lond). 2013 Settembre;74(9):C139-42.
  • Gomes RT et al. Manifestazioni dermatologiche di endocardite infettiva. Un Dermatol Bras. 2016 Settembre-ottobre; 91(5 suppl 1): 92-94.
eponymictionary CTA

eponymictionary

i nomi dietro il nome

Medico in Australia. Vivo interesse per la medicina interna, l’educazione medica e la storia medica.

Medico di emergenza MA (Oxon) MBChB (Edin) FACEM FFSEM con la passione per il rugby; storia medica; educazione medica; e informatica. Apprendimento asincrono # Evangelista schiumato. Co-fondatore e CTO di Life in the Fast lane / Eponimi / Libri / vocortex|

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.