Professionisti dell’adozione: confronto tra agenzie di adozione, avvocati, consulenti e facilitatori

Agenzie di adozione

Un’agenzia di adozione è un’attività autorizzata che colloca i bambini in case adottive. Sono gestiti da professionisti qualificati e sono regolati dallo stato. Le agenzie di adozione spesso forniscono una vasta gamma di servizi, pre e post collocamento, tra cui la preparazione di studi a casa adozione, corrispondenza famiglie adottive con le future mamme, e fornendo consulenza e supporto per le madri di nascita. Molte agenzie forniscono anche consulenza per adottanti e genitori adottivi. Assicurati di chiedere all’agenzia di adozione che scegli per un elenco delineato dei servizi che forniscono.

Avvocati Adozione

Avvocati adozione sono esperti in diritto di adozione. Rappresentano casi di adozione privati e indipendenti. Un avvocato di adozione può lavorare con un centro di diritto dell’adozione, come ad esempio l’adozione Network Law Center (ANLC) e archiviare i documenti di adozione, supervisionare il caso di adozione e finalizzare il processo di collocamento del bambino. Gli avvocati di adozione gestiscono il processo legale, ma in genere non individuano i genitori naturali per i clienti. Alcuni possono aiutare inserendo annunci online, sui giornali e all’interno di gruppi sociali per i loro clienti che sperano di adottare.

Prima di scegliere un avvocato di adozione

L’adozione potrebbe essere un nuovo processo per te. Dal momento che è un processo legale, avrete bisogno di un avvocato per guidare l’utente e garantire che l’adozione soddisfa tutte le leggi e regolamenti statali. In alcuni stati, è necessario un avvocato dall’inizio del processo (cioè, nello stato di New York i genitori adottivi devono essere pre-certificati attraverso il loro tribunale locale prima di prendere la custodia di un bambino). Tutte le adozioni hanno bisogno di un avvocato per finalizzare attraverso il tribunale.

La legge sull’adozione è una specialità e non tutti gli avvocati di diritto di famiglia hanno l’esperienza per supervisionare e finalizzare un’adozione. Prima di scegliere un avvocato, considera quanto segue:

  1. CHI FA COSA? – Gli avvocati forniscono servizi legali, ma possono anche connettersi ad altri servizi (ad esempio, medici, OB/GYNs, consulenti, ecc.) in caso di necessità nel processo di adozione. Discutere quali servizi e decisioni sono necessari e chi li fa.
  2. ESPERIENZA PRECEDENTE-Chiedi se hanno fatto il tipo di adozione che stai scegliendo (ad esempio adozione interstatale nazionale, adozione internazionale specifica,lavoro con single, ecc.). Quanti hanno fatto e quanto di recente. Si desidera un avvocato che è informato e up-to-date con il tipo di processo di adozione che si sta iniziando.
  3. LICENZE PROFESSIONALI E VALUTAZIONE DEI CONSUMATORI-Controlla se sono concessi in licenza nel tuo stato. Puoi anche trovare un gruppo di genitori adottivi locale e parlare con i genitori adottivi di cui hanno usato e se sono stati soddisfatti dei servizi legali che hanno ricevuto. Controlla il sito web dell’avvocato e leggi anche le recensioni.
  4. CHI STA SEGUENDO IL TUO CASO? – Chiedi se lavorerai direttamente con l’avvocato, o se un membro del personale partner/associato o dell’ufficio sarà assegnato al tuo caso. Che ore sono disponibili? Preferiscono telefonate, e-mail, testi, ecc.? È importante sapere chi sta supervisionando la tua adozione e, se altro personale sarà coinvolto, chi fa cosa e quando.
  5. QUALI SONO I COSTI DELL’ADOZIONE? – Si vuole sapere chi ti aiuta a guidare in tasse di adozione appropriate, ciò che è legale e ciò che viene pagato a chi e quando. Per l’avvocato in particolare: Come fanno a fatturare? Hanno una tassa di consultazione, un fermo, una tariffa fissa o fatturano a ore? Si dovrebbe avere un budget di adozione stimato prima di iniziare il processo, e sapere quale parte è per le spese legali.

Mentre puoi lavorare con assistenti sociali, consulenti Internet e altri professionisti durante l’adozione, il tuo avvocato sarà la tua guida legale durante il processo di adozione. Perché si sarà ponendo una grande quantità di fiducia nella loro esperienza legale e di orientamento, è necessario assicurarsi di scegliere l’avvocato giusto per il vostro tipo di adozione. Se avete fatto la vostra ricerca, capire che cosa un avvocato può e non può fare nel vostro stato, controllato la loro licenza, esperienza e valutazione dei consumatori con i genitori adottivi, e consultato con i professionisti di adozione locali (come gli assistenti sociali,fornitori di studio a casa e consulenti) si può sentire sicuri che possono aiutare a costruire la vostra famiglia

L’adozione è un atto di fede. Salta con gli occhi aperti, consulta gli altri mentre vai e cambia marcia se senti che qualcosa non è giusto o funziona per te.

Centri di diritto di adozione

Infine, abbiamo centri di diritto di adozione. In breve, i centri di legge sull’adozione sono società di proprietà di un avvocato autorizzato.

A differenza di un avvocati locali, che sono limitati a trovare potenziali madri di nascita all’interno dello stato in cui sono concessi in licenza, centri di diritto di adozione nazionali sono in grado di commercializzare in tutto il paese, offrendo un gruppo molto più grande e più diversificata. Lavorano con avvocati e agenzie di adozione in altri stati per garantire le leggi sia dello stato della madre naturale e lo stato dei genitori adottivi sono seguiti. Quando i clienti scelgono un centro di legge, hanno accesso ad alcuni vantaggi che non si trovano con una ditta o un’agenzia. Questi includono:

  • Pubblicità: i centri di legge hanno spesso budget pubblicitari piuttosto pesanti. Ciò significa che hanno il potere e i mezzi per raggiungere le madri di nascita a livello nazionale. Questo dà famiglie adottive più visibilità e aumenta la probabilità di un bambino di essere collocato con una famiglia amorevole il più presto possibile.
  • Tempi di attesa più brevi: Centri di legge tagliare gran parte delle famiglie adottive in attesa soffrono attraverso quando si utilizzano agenzie e studi legali. A causa della loro portata nazionale, maggiore visibilità e pubblicità su Internet, i loro tempi di attesa possono essere molto più bassi di quelli a cui le famiglie sono abituate o si aspettano le adozioni locali.
  • Connessioni: i centri di legge hanno connessioni con avvocati, consulenti di adozione, fornitori di studi a casa e altro, dando alle famiglie una quantità significativa di pace durante tutto il processo. I clienti possono fidarsi dei centri di legge perché sanno che saranno collegati con un’azienda o un’agenzia affidabile più tardi nel processo di adozione.

I centri di legge sull’adozione sono una mano importante quando si tratta di adozione, dando alle famiglie alcuni vantaggi seri. Tempi di attesa più brevi, una migliore visibilità e procedimenti legalmente validi sono inestimabili sia per le madri di nascita che per le famiglie adottive, rendendo questa scelta un’ottima scelta.

Facilitatori di adozione

I genitori adottivi con budget elevati e flessibili spesso desiderano la forma più rapida di adozione per espandere la loro famiglia e assumeranno un facilitatore di adozione. I facilitatori di adozione collegano i genitori adottivi speranzosi con le future mamme che considerano l’adozione e fungono da intermediario tra entrambe le parti. A seconda dello stato, scoprirai che molti facilitatori di adozione non sono autorizzati—e alcuni stati hanno leggi contro l’uso di facilitatori di adozione. Facilitatori offrono minimo a nessun supporto diverso da corrispondenza una futura mamma e una famiglia adottiva. Una volta che una futura mamma seleziona una famiglia, il facilitatore di adozione li riferisce a un professionista di adozione con licenza per completare il processo di adozione. I facilitatori di adozione sono aziende che sono in genere senza licenza e non regolamentate. Spesso, facilitatori di adozione sono organizzazioni molto piccole, totalmente gestito da pochi membri del personale. Questi membri possono o non possono avere un background di consulenza, che li rende una scelta un po ” rischiosa per le famiglie che cercano di adottare, soprattutto perché non sono legali in tutti gli stati. Come i centri di diritto di adozione e le agenzie di adozione, tuttavia, i facilitatori di adozione prendono l’iniziativa negli annunci di adozione utilizzati per individuare una madre naturale. Una volta che una madre naturale ha trovato e selezionato una famiglia, il facilitatore adozione sarà quindi fare riferimento sia la famiglia e il genitore di nascita(s) ad un professionista, sia un’agenzia autorizzata o studio legale. Dopo questo, il facilitatore non ha più alcuna parte nel processo di adozione. In breve, un facilitatore di adozione aiuta solo i clienti con la parte difficile della corrispondenza delle famiglie con una futura mamma che considera l’adozione. Attraverso il loro intervento, le necessità di posizione, pubblicità, e una partita sono curati per entrambe le parti coinvolte.

Pro e contro dell’utilizzo dei facilitatori di adozione

Con i facilitatori di adozione arrivano una serie di pro e contro. E ‘ importante considerare ciascuno di questi con attenzione prima di prendere una decisione, come un sacco di tempo e le emozioni sono investiti in chi si sceglie di lavorare con. La maggior parte delle famiglie prendono estrema cautela nel decidere chi li aiuterà in tutto il loro processo di adozione, perché sanno che questo può avere un impatto tutto, dalla madre naturale al piano di adozione e oltre. Quindi, prima di accontentarti di un facilitatore di adozione, considera questi pro e contro:

Pro

  • Altamente qualificato: molto spesso, è piuttosto difficile raggiungere le madri di nascita che stanno considerando l’adozione, in quanto è un argomento difficile da accettare pienamente per alcuni. Tuttavia, un buon facilitatore ha esperienza con l’adozione e le madri di nascita ed è meglio attrezzato per comunicare con le madri di nascita al fine di andare oltre le loro opzioni quando si tratta di gravidanza non pianificata.

Contro

  • Non regolamentato o rivisto annualmente: La maggior parte dei facilitatori di adozione non vengono esaminati annualmente o periodicamente dal governo o da un’organizzazione/partito obiettivo. Ciò significa che potrebbero non essere totalmente aggiornati sulle politiche statali o adeguatamente regolamentati.
  • I facilitatori corrispondono solo: sfortunatamente, i facilitatori di adozione corrispondono solo ai genitori naturali e alle famiglie adottive. I servizi di adozione effettivi non vengono gestiti, il che significa che la famiglia adottiva ha la responsabilità di trovare un fornitore locale (e autorizzato) in grado di eseguire i servizi necessari.
  • Rischio finanziario: Anche se il facilitatore stesso non può costare molto, c’è un alto rischio finanziario coinvolto. Poiché i facilitatori sono responsabili solo per trovarti una madre naturale, anche dopo aver pagato i loro servizi e investito nella madre naturale, dovrai assumere ulteriori professionisti dell’adozione per completare legalmente l’adozione.

Consulenti di adozione

I consulenti di adozione istruiscono i clienti e li assistono durante il processo di adozione. Generalmente lavorano con un certo numero di agenzie e avvocati e si riferiscono ai clienti a loro. Danno anche consigli e feedback sulla creazione di profili di adozione. I consulenti per l’adozione agiscono come partner imparziali e, con la loro esperienza sul campo, possono esaminare le opportunità di adozione e discutere i possibili rischi con i clienti. Offrono anche supporto emotivo e rispondono alle domande e guidano i clienti attraverso l’incertezza del processo.

I consulenti per l’adozione sono individui o aziende che ti aiutano durante il processo di adozione. Generalmente provengono da anni di esperienza nel settore e condividono la loro esperienza con i loro clienti. Con un consulente di adozione, riceverai consigli sul processo di studio a casa e molti offrono consigli per te mentre metti insieme il tuo profilo di adozione. Sono lì per rispondere alle domande per voi durante tutto il processo. Non sono avvocati o agenzie e lavorano rigorosamente come consulenti; fanno rete con agenzie e/o studi legali per sostenere i loro clienti. Spesso puoi scegliere il livello di supporto che preferisci.

I consulenti non sono regolamentati o autorizzati e non lavorano con le madri di nascita. La loro enfasi è sull’educazione e il sostegno per i futuri genitori adottivi. Esamineranno anche le opportunità di adozione e offriranno consigli su eventuali bandiere rosse, sebbene non siano avvocati e non possano offrire consulenza legale.

Pro e contro dell’utilizzo dei consulenti di adozione

Come per la maggior parte delle entità di adozione, ci sono pro e contro nell’utilizzo dei consulenti di adozione.

Pro

  • Supporto emotivo: i consulenti di adozione offrono una spalla per il supporto. Risponderanno alle domande durante tutto il processo in modo imparziale.
  • Consigli per il profilo di adozione: i consulenti per l’adozione offrono anche consigli sulla creazione dei profili di adozione. Esamineranno i tuoi profili per assicurarsi che siano attraenti per le future madri di nascita.
  • Informazioni di studio a casa: mentre i consulenti di adozione non forniscono studi a casa, offriranno consigli e suggerimenti per aiutarti anche in questo processo.

Contro

  • Nessuna consulenza legale: i consulenti per l’adozione non possono offrire consulenza legale o consulenza.
  • Nessun accesso alle future madri di nascita: i consulenti di adozione indirizzano i clienti ad altre entità di adozione (studi legali, agenzie di adozione) nella speranza che trovino una madre naturale per i loro clienti.
  • Agenzie sconosciute: Non hai alcun controllo su come l’agenzia si finisce per lavorare con maniglie madri di nascita, o se si avrà alcuna protezione finanziaria attraverso di loro.
  • Costo: stai pagando solo per consigli e supporto emotivo. Studio a casa, spese legali, spese di madre naturale, e tutte le altre spese relative all’adozione sono ancora la vostra responsabilità.

SUGGERIMENTI PER SCEGLIERE IL GIUSTO PROFESSIONISTA:

Che tu stia lavorando con un’agenzia di adozione, un avvocato di adozione o un facilitatore di adozione, trovare il professionista giusto con cui lavorare è fondamentale per evitare interruzioni, truffe e altri rischi di adozione, lungo la strada. Ci sono migliaia di agenzie di adozione negli Stati Uniti da soli; qui ci sono cinque passi che è possibile utilizzare per guidare l’utente a scegliere quello giusto:

  • Ricerca. Un buon posto per iniziare a guardare le opzioni è online. Sii discriminante e ricorda che a seconda che tu decida di adottare a livello nazionale, attraverso l’affidamento o a livello internazionale, diversi professionisti dell’adozione avranno l’esperienza di cui hai bisogno. Essere diligenti, iniziare a fare telefonate, e chiamare in giro fino a trovare quello giusto con cui lavorare. Usa il tuo istinto; spesso la prima impressione che si ottiene è quella corretta. Ponetevi queste domande: hanno risposto al telefono? Ti hanno richiamato subito? Erano amichevoli? Ti hanno offerto più informazioni subito?
  • Conosci te stesso. Preparatevi per i vostri colloqui di adozione. Alcuni professionisti di adozione possono porre domande circa la vostra formazione, le vostre finanze, carriera, salute, stile di vita, e la storia personale, se siete single, particolarmente religioso, 40 e più anziani, o LGBT. Potresti non sentirti a tuo agio nel rivelare così tante informazioni, ma ricorda che fa parte del processo di adozione. Meglio conosci te stesso e quali sono i tuoi valori, più facile sarà trovare il giusto professionista dell’adozione.
  • Fai domande. Prendi l’essenziale: quanto costerà? Quando sono dovute le tasse? Quanto tempo ci vorrà probabilmente per ottenere abbinato? Quali sono i requisiti di idoneità dei genitori adottivi? Come sarà lo studio a casa? Hanno riferimenti-esempi di genitori adottivi nelle vostre circostanze che hanno avuto adozioni di successo-per mostrarvi? Se stai adottando a livello internazionale, con quali paesi lavora il professionista dell’adozione? Quale fascia di età è tipica? Se si sta adottando attraverso l’affidamento, quali considerazioni devono essere fatte per quanto riguarda i gruppi di fratelli, i bambini più grandi e i bambini con bisogni speciali?
  • Trova la prova positiva. Inizia a scavare per recensioni affidabili di adozioni riuscite (o infruttuose) e altre convalide di terze parti riguardanti il professionista dell’adozione con cui stai considerando di lavorare. Fai la tua due diligence, come si suol dire. Unisciti a un gruppo di supporto genitore adottivo locale per trovare i clienti precedenti delle agenzie che si sta esaminando. Controllare il Better Business Bureau per vedere se eventuali reclami sono stati registrati contro l’organizzazione o la società si sta pensando di lavorare con.
  • Segnali di pericolo. Quello che stanno offrendo suona troppo bello per essere vero? Mancano di affiliazioni con altre organizzazioni rispettabili? Hanno chiesto tutte le tasse da pagare in anticipo? Si sono rifiutati di fornirti un elenco dettagliato di tasse e spese, o altrimenti mancano di trasparenza? Sono accreditati / autorizzati?

Ora che sai un po ‘ di più sulle agenzie di adozione, avvocati di adozione, consulenti di adozione e facilitatori di adozione, puoi prendere una decisione più informata su quale entità di adozione è meglio aiutarti attraverso il processo di adozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.