Quanto è difficile il GMAT?

 Quanto è difficile il GMAT?Nell’interesse di essere precisi, ma vaghi, il meglio che gli esperti GMAT possono divulgare è umm, well…it dipende

Perché? Perché l’esame GMAT è un test standardizzato, rendendolo disponibile a chiunque, da qualsiasi background, che sceglie di apparire per esso. Tuttavia, è anche il test standardizzato che è ampiamente utilizzato per selezionare i candidati per un rigoroso programma MBA / Master, e la successiva carriera come responsabile della gestione prendersi cura di beezness, per così dire.

L’esame GMAT è stato strutturato per valutare alcune caratteristiche chiave a desiderare dai futuri manager – ragionamento integrato, scrittura analitica, abilità verbali e, infine, quantitative. L’esame è impostato per una durata superiore a tre ore e mezza, rendendolo tecnicamente più lungo, anche se apparentemente più breve, rispetto al tuo film Cameron medio di flying blue aliens o di navi che affogano. Ci sono quattro sezioni per segnare in modo indipendente le tue abilità.

  • Valutazione di scrittura analitica: 30 minuti su una scala di sei punti, con punteggio indipendente, non contribuendo al tuo 800 finale.
  • Sezione di ragionamento integrato: 30 minuti su una scala di otto punti, valutando le tue capacità analitiche e l’interpretazione dei dati. Questa sezione riceve un punteggio indipendente, che non contribuisce al tuo finale 800
  • Sezione quantitativa: 75 minuti per 35 domande, misurando i tuoi poteri aritmetici, algebrici e geometrici di base.
  • Sezione verbale: 75 minuti per 41 domande, misurare la vostra lettura, comprensione, ragionamento critico, e la correzione della frase, capacità.

Per una migliore comprensione, controllare il nostro articolo sul programma GMAT, Nuovo formato & Modello.

Il punteggio GMAT massimo è 800. I punteggi GMAT includono una classifica percentile che mostra la loro rarità nel contesto di tutti i test-takers. Quindi, ad esempio, dei 767.833 esaminandi nel periodo 2015-2017, un punteggio di 800 era nel 99 ° percentile, il che implica che solo l ‘ 1% degli esaminandi è riuscito a segnare il punteggio perfetto. Considerando che 200 è uscito con un grazioso 0th percentile che indica che tutti hanno ottenuto un punteggio superiore a 200. Tutti i percentili, per i punteggi superiori a 550, sono tabulati di seguito. (Fonte)

Punteggio GMAT Percentile
800 99%
750 98%
700 88%
650 75%
600 57%
550 41%

Quando una questione ricorrente chiede la domanda “Quanto è difficile il GMAT?”, lei è davvero chiedendo quanto sia difficile da rompere un punteggio abbastanza alto per fare un taglio sopra la folla. Forse nel corso 650, e preferibilmente nel corso 700 gamma. In questo articolo, da qui in poi, parleremo di quali sono gli aspetti difficili che rendono GMAT un incubo. Per completezza, parleremo anche di alcune semplici strategie per mantenere questo incubo contenuto in poche perle di sudore e percentili non persi.

Come e cosa rende difficile il GMAT?

Ci sono 3 parole per descrivere ciò che rende il GMAT hard-timing, strategizing, e la precisione.

Il timing è quasi tutto

Non c’è dubbio sul fatto che il test GMAT sia piuttosto lungo. Troppo a lungo per mantenere la mente concentrata e pronta ad affrontare ogni sfida scagliata la tua strada. Quindi, mentre la tua preparazione e le cellule grigie sono in modalità iperattiva, devi essere assolutamente consapevole del volume delle domande entro il tempo dato. ‘Coz anche con il periodo di esame di quasi 4 ore, si può verificare una carenza di minuti, e respiri, associati con l’essere sull’orologio.

La valutazione analitica di scrittura, o AWA, 30 minuti per leggere, comprendere, formulare un ragionamento, prendere posizione e quindi scrivere un saggio logicamente strutturato, prende pratica. Così fa abituarsi ad analizzare i dati presentati in una varietà di tipi e risolvere 12 domande volte a far emergere il risolutore di problemi ninja in te, il tutto entro altri 30 minuti della sezione Integrated Reasoning(IR). Il 35 quant, e 41 verbale, domande sembrano anche troppo stretto per il 75 minuti ciascuno.

Chiaramente, il tempismo è uno dei demoni più importanti da conquistare se si vuole avere successo nell’esame GMAT. Per lo stesso, l’unica soluzione è la pratica eccessiva. Escludendo le sfide affrontate dai non madrelingua inglesi, relative alle sezioni verbali e AWA, la matematica, coinvolta nell’esame, non supera il livello di complicazione della scuola superiore. Il segreto è nelle (wo)ore uomo speso nella pratica e perfezionare le tecniche che vi aiuteranno a raggiungere il tuo punteggio obiettivo, ogni volta che appaiono per i test di simulazione.

La chiave è la strategia

Ogni sezione richiede un approccio diverso per affrontare i problemi nel miglior modo possibile. A rischio di sembrare un disco rotto, una preparazione approfondita è davvero l’unico modo per salvarti da sorprese maleducate nel D-day. Ecco alcuni suggerimenti rapidi per aiutarti a mantenere la tua strategia di soluzione ben oliata per una guida fluida.

  • Sezione quantitativa: non si tratta solo di valutare le tue abilità matematiche, ma piuttosto di come ti avvicini a un problema. Ogni problema è unico e nessun metodo di risoluzione “tipico” può salvare il giorno se non si capisce il focus del problema per cominciare, cioè geometria, algebra, ecc. Ecco un grande articolo su come affrontare i problemi GMAT e tentarli in una vita GMAT.
  • Sezione verbale: Un vocabolario spettacolare può essere solo tanto di un salvatore. La sezione verbale GMAT comprende una conoscenza verbale che supera alto Sarete testati per la comprensione della lettura, la comprensione del messaggio chiave e interrelazioni tra le varie entità coinvolte, il tutto tenendo traccia del ticchettio dell’orologio. Ciò significa, essendo addestrato abbastanza per identificare i puntatori cruciali senza perdere tempo nei dettagli. Fai di questo articolo il tuo nuovo BFF-GMAT lettura verbale vs lettura di tutti i giorni.
    • Critical Reasoning questions quiz your brain for understanding and inference. La linea di tag è come trarre conclusioni da informazioni limitate. Devi prepararti, con la pratica, a identificare le trappole GMAT rivelatrici, filtrando il necessario dal rumore non necessario. Prova questo articolo per l’inside scoop-GMAT Critical Reasoning Tips.

      La correzione della frase è proprio come sembra. Il tuo amico più caro, che porta alla data dell’esame, dovrebbe leggere. Non solo la lettura, ma la lettura logica in cui si dà un senso delle relazioni tra i componenti di una frase, pur mantenendo fedele alla cara vecchia grammatica. GMAT Preparazione correzione frase: Confronto & Parallelismo.

  • Sezione AWA: Questo è l’unico mostro con risposte aperte. Il resto del GMAT è, per fortuna, a scelta multipla, lasciando pochissima ambiguità nella correttezza della tua soluzione. O hai ragione o hai torto. L’AWA, insieme all’IR, sono anche le sezioni che non contribuiscono al punteggio di 800 GMAT. Così, molti candidati tendono a ignorare i preparativi AWA e IR, lasciando un buco grande abbastanza per lasciare un paio di rifiuti b-scuola in.
  • Devi capire che, sebbene non esplicitamente menzionato, gli Adcom si preoccupano delle tue prestazioni in quelli. La qualità del tuo saggio AWA spesso funge da finestra per il tuo ragionamento e le tue capacità logiche.

    Come promesso, ecco il nostro articolo di salvataggio – Consigli GMAT AWA Saggio.

  • Sezione Integrated Reasoning (IR): 12 domande, con 2-3 “compiti” associati che comprendono quattro diverse varietà di interpretazione dei dati. Un boccone e sì, questo ha bisogno di pratica e un occhio per la visualizzazione dei dati. Ricorda i segreti-non c’è credito parziale nelle domande con “compiti” associati, le tabelle potrebbero aver bisogno di una ristrutturazione prima di poter dare un senso a ciò che è utile, e c’è una calcolatrice sullo schermo per alleviare il tuo dolore.

    Fare riferimento a questo articolo per tutte le informazioni IR – IR in GMAT: Punteggio, domande di esempio, prove pratiche, libri e preparativi.

Scegliere il miglior ordine di sezioni GMAT

Tradizionalmente, l’ordine delle sezioni era rigido per AWA, IR, Quant e infine Verbale. Pertanto, gli esaminandi non avevano la possibilità di riorganizzare, l’ordine, per iniziare con le sezioni che aumentavano la loro fiducia.

Le persone amichevoli GMAT hanno ora introdotto una nuova funzionalità che consente ai test-takers di scegliere tra tre accordi. Tutto quello che devi fare è praticare la tua migliore vestibilità e scegliere la tua preferenza (una delle tre sotto) presso il centro esami.

  • AWA, IR, Quantitativo, verbale (ordine originale)
  • Verbale, Quantitativo, IR, AWA
  • quantitativo, verbale, IR AWA

Quindi, identificare i punti di forza e di debolezza, sapere cosa si può fare con loro, e quindi utilizzare i poteri per il punteggio maggiore.

La precisione è il nome del gioco

I migliori piani di battaglia di cui per i tempi e la strategia valgono zip se si finisce per commettere errori. GMAT è un test adattivo computerizzato (CAT), il che significa che si otterrà solo buono come si ottiene. L’implicazione è che se commetti errori su domande facili, non ti verrà data una domanda difficile, che influisce sul tuo punteggio finale. Per quanto riguarda la sezione IR, non è adattabile al computer. Ognuna delle 12 domande IR hanno più parti e non sarà possibile ottenere crediti parziali se si risponde a qualsiasi parte in modo non corretto. Quindi, concentrati sulla precisione.

Quindi, il GMAT è davvero difficile?

Il GMAT non è difficile se si è preparati bene. Dopo tutto, l’esame è progettato per filtrare i futuri manager. I concetti di base di problem solving, gestione del tempo, gestione dello stress, e anche fair-play, caratteristica in questo primo passo verso una carriera che estrapola su queste qualità.

I miracoli accadono solo un paio di volte in un secolo e non c’è motivo di credere che uno si verificherà il giorno del tuo esame. Quindi, allenati a gestire l’esaurimento fisico e mentale associato a GMAT.

Mangiare bene, dormire bene, e certamente pregare che si arriva a sperimentare la vita nel percentile superiore.

Buona fortuna!
Alcuni riferimenti per il vostro corpo GMAT e allenamento mente!

  • GMAT Preparazione ai Test Plan
  • GMAT AWA Saggi Campione: Free online strumento di valutazione
  • GMAT Quantitativa Consigli: Data la Sufficienza domande
  • GMAT Dati Autosufficienza domande: Sistemi di Equazioni
  • GMAT Quantitativa Sezione preparazione: Matematica panoramica
  • GMAT Math esempi di domande su Residui
  • Come gestire GMAT domande su Combinazioni & Probabilità
  • Esempio GMAT domande: Probabilità + Combinazioni
  • Preparazione GMAT: Come padroneggiare l’arte di indovinare su GMAT Math
  • Piano di studio GMAT di 2 mesi per i professionisti che lavorano
  • Come studiare per il GMAT in modo efficace: Expert tutor condivide suggerimenti
  • Tutor GMAT privati-Ne vale la pena?
  • Ulteriori informazioni sulla preparazione GMAT – Articoli con domande e suggerimenti di esempio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.