The Greatest Books

Nazionalità

Francese

Descrizione

André Paul Guillaume Gide (Parigi, 22 novembre 1869 – Parigi, 19 febbraio 1951) è stato uno scrittore francese, vincitore del Premio Nobel per la Letteratura nel 1947. La carriera di Gide ha spaziato dai suoi inizi nel movimento simbolista, all’avvento dell’anticolonialismo tra le due guerre mondiali. Autore di più di cinquanta libri, al momento della sua morte il suo necrologio sul New York Times lo ha descritto come “il più grande uomo contemporaneo di lettere di Francia” e “giudicato il più grande scrittore francese di questo secolo dai cognoscenti letterari.”Noto per la sua narrativa e per le sue opere autobiografiche, Gide espone al pubblico il conflitto e l’eventuale riconciliazione dei due lati della sua personalità (caratterizzati rispettivamente da un’austerità protestante e da una trasgressiva avventurosità sessuale), che un’educazione rigorosa e moralistica aveva contribuito a mettere in contrasto. Il lavoro di Gide può essere visto come un’indagine sulla libertà e l’empowerment di fronte a vincoli moralistici e puritani, e si concentra sul suo continuo sforzo per raggiungere l’onestà intellettuale. I suoi testi auto-esplorativi riflettono la sua ricerca di come essere pienamente se stessi, incluso possedere la propria natura sessuale, senza allo stesso tempo tradire i propri valori. La sua attività politica è modellata dallo stesso ethos, come indicato dal suo ripudio del comunismo dopo il suo viaggio in URSS del 1936.

Wikipedia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.