Tipi di fiori che chiudono di notte

Se sei un nuovo giardiniere o uno con un sacco di esperienza, si potrebbe non sapere che alcune piante chiudono i loro fiori di notte. Sebbene la ragione di questo comportamento non sia completamente compresa, potrebbe avere a che fare con le abitudini degli insetti che visitano la pianta per diffondere il polline. I fiori possono rimanere aperti solo durante il giorno perché questo è quando i particolari insetti che li visitano sono attivi; la chiusura di notte può anche proteggere il polline da parassiti indesiderati. E potrebbe non essere l’assenza di luce a indurre questo comportamento, ma un orologio incorporato che governa il comportamento della pianta. Qualunque sia la ragione, può essere interessante e divertente per crescere un paio di piante che chiudono i loro fiori su una base serale, e c’è un gruppo di buone dimensioni da cui scegliere.

Piante annuali

Un certo numero di piante che di solito crescono come annuali sono riconosciuti per la loro abitudine di chiudere i loro fiori di notte, poi riaprirli la mattina seguente.

La morning glory (Ipomoea purpurea) è un esempio che cresce come una vite rampicante, a volte fino a 10 piedi di altezza. Ama il pieno sole, dove produce vistosi fiori viola a forma di tromba che hanno gole bianche sorprendenti. Ogni fiore si apre al mattino, poi si chiude nel pomeriggio, per riaprirsi il giorno successivo.

  • Se sei un nuovo giardiniere o uno con un sacco di esperienza, si potrebbe non sapere che alcune piante chiudono i loro fiori di notte.
  • Un certo numero di piante che di solito crescono come annuali sono riconosciute per la loro abitudine di chiudere i loro fiori di notte, poi riaprirli la mattina seguente.

La pianta di gazania (Gazania longiscapa), nota anche come margherita africana, ha fiori insoliti, dai colori vivaci, simili a margherite, con ogni petalo rigato in giallo, arancione, marrone e altri colori. Prospera nelle zone calde e asciutte che ottengono il sole forte ed inoltre apre e chiude i relativi fiori vivi con l’arrivo e la partenza del sole.

La rosa muschio (Portulaca grandiflora) è un altro esempio di una pianta in questo gruppo di annuali. Prende il nome dai suoi fiori vistosi che assomigliano a rose vecchio stile e sono disponibili in molti colori. Una pianta succulenta con foglie strette carnose, è alta circa 6 pollici e prospera in condizioni calde e asciutte, diffondendosi fino a coprire fino a 2 piedi.

Piante erbacee perenni

Alcune piante perenni che muoiono al suolo durante l’inverno-chiamate piante erbacee perenni-hanno anche l’interessante abitudine di chiudere i loro fiori di notte.

La pianta sanguinaria (Sanguinaria canadensis) è un buon esempio che appartiene alla famiglia dei papaveri, con fiori bianchi singoli simili a papaveri su steli alti 4 pollici. Questi chiudono ogni notte o nei giorni nuvolosi. È una pianta nativa in alcune parti degli Stati Uniti e cresce come perenne da giardino nelle zone di resistenza delle piante del Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti da 3 a 8.

  • La pianta di gazania (Gazania longiscapa), nota anche come margherita africana, ha fiori insoliti, dai colori vivaci, simili a margherite, con ogni petalo rigato in giallo, arancione, marrone e altri colori.
  • La pianta sanguinaria (Sanguinaria canadensis) è un buon esempio che appartiene alla famiglia dei papaveri, con fiori bianchi singoli simili a papaveri su steli alti 4 pollici.

Una pianta perenne chiamata spring beauty (Claytonia virginica) che ha fiori di lavanda con distinte venature viola chiude anche i suoi fiori attraenti ogni notte. Un fiore selvatico perenne in alcune parti degli Stati Uniti, è alto circa 6 pollici e cresce meglio in luoghi umidi e parzialmente ombreggiati. La bellezza primaverile prospera nelle zone USDA da 3 a 8.

Il papavero della California (Eschscholzia californica) è un’altra pianta interessante i cui fiori si chiudono ogni notte, per risvegliarsi il giorno dopo. È spesso usato come annuale, ma può anche crescere come perenne di breve durata nelle zone USDA da 5 a 10. Ha fiori intensamente colorati con petali delicati e sottili che appaiono per tutta l’estate in arancione, rosso o giallo.

Piante legnose

Alcuni tipi di piante da fiore che chiudono la notte sono arbusti o alberi legnosi.

  • Una pianta perenne chiamata spring beauty (Claytonia virginica) che ha fiori di lavanda con distinte venature viola chiude anche i suoi fiori attraenti ogni notte.

La pianta di Rose-of-Sharon (Hibiscus syriacus) cresce come un arbusto legnoso che di solito è alto circa 8 piedi e largo 4 piedi, con grandi fiori a forma di tromba in molti colori, a seconda della varietà. Questi di solito chiudono ogni notte e riaprono il giorno successivo, anche se alcune cultivar, come “Diana” (_Hibiscus syriacus ‘_Diana’) mantengono i loro fiori aperti tutto il giorno. La rosa di Sharon cresce nelle zone USDA da 5 a 8.

Un albero nativo americano chiamato magnolia meridionale (Magnolia grandiflora) ha un’abitudine leggermente diversa; apre i suoi impressionanti fiori bianchi ogni mattina verso le 9 del mattino, poi li chiude di notte, facendo questo per circa tre giorni. L’ultima notte, i fiori versano i loro stami, poi riaprono la mattina successiva per diventare marroni e morire di nuovo. Questo albero cresce nelle zone USDA da 7A a 10A.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.